Corian® per banconi e banchi reception

Corian® è un materiale duro ma duttile, perché può essere termoformato con l’ausilio di sagome e contro sagome a due e a tre dimensioni, assumendo qualsiasi forma. Disponibile in un’infinita varietà di colori e texture, può essere retroilluminato con luci a LED perché è traslucido.

Queste caratteristiche tecniche ed estetiche lo rendono il materiale giusto con cui realizzare o rivestire banconi e banchi reception – in bar, ristoranti, enoteche e cantine; in farmacie e parafarmacie; nelle reception di grandi sedi corporate e negli aeroporti.

Come si realizza un bancone in Corian®

Quando parliamo di banconi in Corian®, generalmente intendiamo un bancone realizzato in legno e rivestito in Corian® oppure un bancone autoportante. Vi raccontiamo passo per passo la realizzazione del bancone per la sala degustazioni di Schenk Italia e del grande banco reception in Corian® di Durst, realizzato in termoformatura tridimensionale autoportante.

Progettazione e messa a punto della struttura in multistrato di legno.
Completamento della struttura in legno; i fori servono per l’inserimento delle vasche del lavello.
La posa del materiale caldo. Corian® riprende perfettamente la forma della struttura in legno.
Gli elementi preparati in precedenza sono collocati nella posizione corretta in loco e saldati tra loro utilizzano colla Corian®.
La levigatura rende la superficie perfettamente liscia e morbida al tatto.

Progettazione e messa a punto della struttura in multistrato di legno.

Completamento della struttura in legno; i fori servono per l’inserimento delle vasche del lavello.

La posa del materiale caldo. Corian® riprende perfettamente la forma della struttura in legno.

Gli elementi preparati in precedenza sono collocati nella posizione corretta in loco e saldati tra loro utilizzano colla Corian®.

La levigatura rende la superficie perfettamente liscia e morbida al tatto.

Avvio della produzione del grande banco reception in Corian®, una struttura autoportante senza scheletro in legno.
Per realizzare questo bancone è stato necessario prevedere anche una fase preliminare di ingegnerizzazione.
Corian® può essere modellato attraverso la termoformatura, che rende la materia malleabile.
La termoformatura permette di plasmare Corian® in forme tridimensionali caratterizzate da curve morbide.
Realizzazione degli elementi tecnici sul retro del bancone.
Incollaggio degli elementi con giunzioni impercettibili.
Levigatura a mano per rendere la superficie uniforme.
La realizzazione completa nell’ampio atrio d’ingresso degli headquarters di Durst.

Avvio della produzione del grande banco reception in Corian®, una struttura autoportante senza scheletro in legno.

Per realizzare questo bancone è stato necessario prevedere anche una fase preliminare di ingegnerizzazione.

Corian® può essere modellato attraverso la termoformatura, che rende la materia malleabile.

La termoformatura permette di plasmare Corian® in forme tridimensionali caratterizzate da curve morbide.

Realizzazione degli elementi tecnici sul retro del bancone.

Incollaggio degli elementi con giunzioni impercettibili.

Levigatura a mano per rendere la superficie uniforme.

La realizzazione completa nell’ampio atrio d’ingresso degli headquarters di Durst.

Nel piano del bancone di Schenk Italia sono stati ricavati due lavelli in Corian® e inoltre è stata prevista un’apertura d’ispezione sul fronte.

Alcuni esempi di realizzazioni

Perché scegliere Corian® per i banconi

  • perché è un materiale duttile e malleabile che si presta ad assumere qualsiasi forma si desideri
  • perché può essere fresato per creare disegni o motivi tridimensionali continui e può essere retroilluminato
  • perché è igienico, durevole e resistente, tre caratteristiche da non sottovalutare in ambienti messi alla prova dall’uso continuo e promiscuo
Stai progettando un bancone e stai valutando Corian® tra i materiali con cui realizzarlo? Raccontaci la tua idea.

E-mail

Nome

Cognome

Il tuo messaggio

Ho letto e accetto la Privacy